giovedì 11 febbraio 2010

Amore è... una torta!




In occasione di S. Valentino, non potevo che presentarvi una torta che parla d'amore... ed eccola una bella torta piena piena di cuori rosso-passione. Ma questa è una torta speciale, una torta che parla di due amori... No, non tradisco mio marito, lui è il sole della mia vita, l'ispirazione di ogni mia giornata, il mio porto sicuro e questa torta è solo e sempre per lui. L'altro amore a cui mi riferisco è l'amore per le torte decorate che proprio con questa ha avuto inizio: questa, infatti è la mia prima torta decorata!!!! L'ho preparata ormai 2 anni fa quando decisi di cimentarmi a decorare per la prima volta con il Marshmallow Fondant (MMF). Da allora questa passione mi accompagna e mi ha consentito di regalare stupori e sorrisi a molti membri della mia famiglia. Mi piace progettare la torta: crearla nella mia mente, pensarla, indovinare i gusti di chi la riceverà... Poi si passa alla realizzazione: l'eccitazione iniziale, la stanchezza durante il percorso, la paura del fallimento... Alla fine giuro sempre a me stessa che è l'ultima volta, ma dopo qualche giorno ricomincio a fantasticare sulla prossima torta. A proposito, devo andare, ho una nuova torta da pensare...

*********************************************************

PANDISPAGNA

6 uova; 250 gr. farina, 200 gr. zucchero, 1 bustina di lievito vanigliato. Montare gli albumi a neve e mettere da parte. Montare i tuorli con lo zucchero fino ad ottenere un composto gonfio e spumoso. Aggiungere delicatamente gli albumi, la farina setacciata e il lievito. Porre il composto in una tortiera imburrata e infarinata e cuocere a 180° per 30 minuti circa.

CREMA CHANTILLY

1/2 litro di latte, 4 tuorli d'uovo, 4 cucchiai di zucchero, 4 cucchiai di farina, 250 ml di panna.
Versare tutti gli ingredienti (tranne la panna) nel Bimby e cuocere 80° 10 min VEL 4. A parte montare la panna ed aggiungerla alla crema (dopo averla fatta raffreddare) facendo attenzione a non smontarla.

MARSHMALLOW FONDANT

150 g di Marshmallow, 330 gr di zucchero a velo, 3 cucchiai di acqua.
Fondere le caramelle marshmallow a bagno maria con l'aggiunta di 3 cucchiai di acqua. Quando sono sciolte togliere dal fuoco ed aggiungere lo zucchero a velo mescolando il composto. Poi disporre altro zucchero a velo sulla spianatoia, versarci sopra il composto e ricoprirlo di altro zucchero a velo. Lavorare il composto con le mani facendo assorbire tutto lo zucchero, fino a formare un panetto piuttosto elastico. Avvolgerlo con la pellicola per alimenti e far riposare fuori dal frigo per 24 h prima dell'utilizzo.


3 commenti:

Valeria ha detto...

complimenti, questa torta è veramente bella! non oso immaginare quanto fosse buona! ciao

pannamontata ha detto...

Grazie Valeria!
Ho sbirciato nel tuo blog...
...molto bello! Complimenti!

maetta ha detto...

Eh sì....mi ricordo che fu la tua prima torta decorata...poi se non sbaglio seguirono quella per tua mamma e per tua suocera...
fino ad arrivare ai capolavori odierni...
sempre uno spettacolo!!! baci